8 MARZO 2017 FESTA DELLA DONNA

ROMA 8-3-2017
OGGI E’ DI NUOVO L’8 MARZO LA FESTA DELLA DONNA
OGNI ANNO FESTEGGIAMO SPERANDO SIA DAVVERO LA FESTA DELLA DONNA QUELLA CHE CONSIDERA IL SESSO FEMMINILE AL PARI DI QUELLO MASCHILE INVECE OGNI ANNO QUANDO SI RIFANNO GLI STESSI DISCORSI RETORICI SUL RUOLO DELLE DONNE CI RITROVIAMO A PENSARE QUANTA POCA CONSIDERAZIONE C’E’ ANCORA VERSO DI NOI. QUANDO UN ELETTO AL PARLAMENTO EUROPEO SI PERMETTE DI DIRE CON UNA SERIE DI AMENITA’ DI PENSIERO CHE SIAMO POCO INTELLIGENTI E CHE E’ GIUSTO ESSERE PAGATE DI MENO SUL LAVORO E NON VOGLIO AGGIUNGERE ALTRO DEL SUO DISCORSO POSSIAMO DIRE DI AVER RAGGIUNTO LA PARITA’ ?
IL NOSTRO RUOLO E’ QUELLO DI ESSERE UTILI NEL MOMENTO GIUSTO DI QUELLE CHE PENSANO A TUTTO,DI QUELLE CHE DEVONO FARE OGNI GIORNO LA FIGLIA,LA MOGLIE,LA MAMMA CONTEMPORANEAMENTE E CHE A 50 ANNI POSSONO ESSERE BUTTATE IN UN SECCHIO (E SONO GENTILE) PERCHE’ NON ABBIAMO PIU’ LE FORME DELLE TOP MODEL DI TURNO.IL NOSTRO CERVELLO NON HA VALORE LA NOSTRA VOGLIA DI IMPEGNARSI NEL VOLONTARIATO SPESSO E’ VISTA COME UN RIMEDIO ALLA SOLITUDINE,VOLER REALIZZARE UN PROGETTO CHE POSSA ESSERE UTILE ALLA COLLETTIVITA’ SE LO PRESENTI TU AI POLITICI DI TURNO NON VIENE NEMMENO PRESO IN CONSIDERAZIONE ALMENO CON UN INCONTRO PER DISCUTERNE LA VALIDITA’ O MENO. MA OGGI E’ LA FESTA DELLA DONNA PECCATO CHE OGGI SERVA SOLO A FAR VENDERE LE MIMOSE E SPOGLIARE IN MANIERA POCO ECOLOGICA LE PIANTE.
SI OGGI E’ LA FESTA DI TUTTE LE DONNE DI QUELLE CHE DANNO LA VITA PER LA CONTINUAZIONE DELLA SPECIE,DI TUTTE LE SPECIE. L’AMORE MATERNO CI APPARTIENE COMUNQUE ANCHE QUANDO SI PENSA SIA INUTILE RIVOLGERLO VERSO GLI ANIMALI ANCHE LORO SONO DONNE DELLA LORO SPECIE CHE DOVREBBERO ESSERE CONSIDERATE E RISPETTATE ANCHE SE NON HANNO LA PAROLA MA DICONO TANTO CON I LORO COMPORTAMENTI. AVETE MAI VISTO UNA GATTINA O UN’ELEFANTESSA,UNA CERVA O UNA LEONESSA O QUALSIASI ALTRA MAMMA ANIMALE COME SA PROTEGGERE E CURARE I PROPRI PICCOLI E POI SPESSO E’ LEI CHE FATICA PER PROCURARE IL CIBO. VORREI CHE L’ATTEGGIAMENTO VERSO DI NOI FOSSE DAVVERO DIVERSO CHE FINALMENTE VENISSIMO CONSIDERATE ALLA PARI DURANTE TUTTO L’ANNO E NON SOLO IN QUESTO GIORNO DOVE ANCHE ARGOMENTI PIU’ PESANTI ANDREBBERO DISCUSSI. MA OGGI E’ UN GIORNO DI FESTA PER QUANTE DI NOI??? FATEMI SAPERE!
ADA NATALI

CIAO GEORGE MICHAEL

SPESSO LA VITA SI DIVERTE A CREARE COINCIDENZE LAST CHRISTMAS, UNO DEI PIU’ GRANDI SUCCESSI DI GEORGE MICHAEL E’ STATO PROFETICO PURTROPPO QUESTO E’ STATO IL SUO ULTIMO NATALE.QUESTA NOTTE HO SENTITO LA NOTIZIA E MI HA FATTO MALE PERCHE’ LA MUSICA DEGLI WHAM PRIMA E POI SOLO DI GEORGE MICHAEL MI HA ACCOMPAGNATO PER MOLTI ANNI DELLA MIA VITA ADORAVO GEORGE MICHAEL QUEI SUOI OCCHI PROFONDI IL SUO SORRISO SMAGLIANTE LA SUA VOCE MERAVIGLIOSA CHE POTEVA DUETTARE CON QUALSIASI ARTISTA CI RESTANO MOMENTI INDIMENTICABILI COME IL CONCERTO TRIBUTO A FREDDY MERCURY O IL DUETTO CON ELTON JOHN “DON’T LET THE SUN GO DOWN ON ME” E POI ARETHA FRANKLIN,PAVAROTTI
DAGLI ANNI 70 QUANDO NEL 76 LE RADIO LIBERE MI DIEDERO LA POSSIBILITA’ DI VIVERE LA DISCO MUSIC E ROMA 103 OSPITAVA IL MIO PROGRAMMA MATTUTINO HO AVUTO MODO DI ASCOLTARE ED AMARE ARTISTI CHE HANNO CREATO UN PERIODO UNICO NELLA STORIA MUSICALE DEL PIANETA ,I QUEEN,PINK FLOYD,ELTON JOHN MICHAEL JACKSON,WITNEY HUSTON,DAVID BOWIE,HERBERT PAGANI MOLTI DI LORO CI HANNO LASCIATO TROPPO PRESTO LASCIANDOCI ORFANI DELLA LORO GENIALITA’. LA MUSICA E’ L’UNICA CREAZIONE DELL’INGEGNO UMANO CHE RIESCE AD UNIRE I POPOLI, VALICARE CONFINI, CREARE GIOIA DONARE EMOZIONI.
MI MANCHERA’ TANTO LA VOCE DI GEORGE MICHAEL DA ORA IN AVANTI ANCHE SE POSSIAMO RIASCOLTARE I SUOI DISCHI E VEDERE I SUOI CONCERTI MI MANCHERA’ SAPERE COSA AVREBBE POTUTO ANCORA CREARE PER LA NOSTRA ANIMA.MI RENDO CONTO DI QUESTO GUARDANDO IN RETE QUESTA NOTTE I SUOI VIDEO,NELLE ORE NOTTURNE YOU TUBE LA PUOI VEDERE MEGLIO E SENTIRE PER INTERO LA CANZONE SCELTA,MI MANCHERA’ LA SUA STRAORDINARIA CAPACITA’DI DARE GIOIA NEL VEDERLO CANTARE SUL PALCOSCENICO IL SUO IMPEGNARSI AL MASSIMO PER IL PUBBLICO E PENSO QUANTO E’ TRISTE LA VITA CHE TI PORTA A QUESTO FINALE.
VORREI CHE GEORGE MICHAEL VENISSE RICORDATO PER LA SUA STRAORDINARIA CAPACITA’ DI ARTISTA, PER IL SUO IMPEGNO SOCIALE SPESSO DIMENTICATO AVEVA DONATO I DIRITTI DI LAST CHRISTMAS,E NON PER LA SUA VITA PRIVATA ,SICURAMENTE SREGOLATA ,MA IN FONDO ERA LA SUA SCELTA DI VIVERLA COSI’ E PER QUESTO VA RISPETTATA E NON MESSA PIU’ IN EVIDENZA RISPETTO AL SUO VALORE ARTISTICO SOLO PERCHE’ LE AZIONI NEGATIVE SI RICORDANO DI PIU’ RISPETTO ALLE POSITIVE.
RICORDIAMOLO INVECE COME UN MUSICISTA UNICO CHE INCANTAVA CON LA SUA VOCE ED IL SUO SORRISO
CIAO GEORGE CHE BAND FORMATE IN PARADISO CON FREDDY MERCURY E GLI ALTRI CHE QUESTO 2016 COSI’ TRAGICO CI HA PORTATO VIA !!!!!
RIMARRAI NEI CUORI DI CHI TI HA SEMPRE APPREZZATO E SOGNATO ASCOLTANDOTI NEL MIO ❤ SICURAMENTE.
ADA NATALI

20 luglio 1969

ROMA 20-7-2016
GLI AMICI DEL VIRTUAL TELESCOPE MI HANNO MANDATO QUESTA SPLENDIDA FOTO DELLA LUNA PERCHE’
OGGI E’ UN ANNIVERSARIO PARTICOLARE PER L’UMANITA’ SONO PASSATI 47 ANNI DA QUANDO NEIL ARMSTRONG POSE IL SUO PIEDE SULLA SUPERFICIE LUNARE QUEL 20 LUGLIO 1969 RICORDO QUEI GIORNI ERO GIOVANE E CON TANTE BELLE SPERANZE RIPOSTE IN QUESTA IMPRESA FORSE L’UMANITA’ SAREBBE CAMBIATA NIENTE PIU’ GUERRE MA UNA SOLA IDEA COLLABORARE PER ANDARE NELLO SPAZIO ” ALLA RICERCA DI NUOVE CIVILTA'” COME LA SERIE STAR TREK CI FACEVA SOGNARE.ADORO LA FANTASCIENZA PERCHE’ TI DA LA POSSIBILITA’ DI SPERARE NEL FUTURO E ANCHE DARE ALLA MENTE LA CREATIVITA’ E LA FANTASIA PER PENSARE VERAMENTE QUELLO CHE POTREBBE ESSERE REALIZZATO NEL FUTURO. VOLI PINDARICI? FORSE, MA MOLTE COSE POI OGGI LE STIAMO UTILIZZANDO MAGARI PARTENDO PROPRIO DA UNA IDEA INSOLITA E DALLA CURIOSITA’ DEGLI SCIENZIATI. PECCATO CHE MOLTE COSE CREATE PER IL BENE ABBIANO SEMPRE AVUTO POI L’UTILIZZO PER IL MALE MI CHIEDO PERCHE’ L’UMANITA’ VOGLIA SEMPRE CERCARE L’AUTODISTRUZIONE SIA TRA GLI ESSERI UMANI CHE DEL PIANETA. SI POTREBBE VIVERE TUTTI IN SANTA PACE RISPETTANDO QUESTA MERAVIGLIOSA NATURA CHE CI PERMETTE DI VIVERE E INVECE NON FACCIAMO ALTRO CHE INQUINARLA,INCENDIARLA,INTOSSICARLA SENZA PENSARE CHE POI ALLA FINE SARA’ SEMPRE LEI A VINCERE SU DI NOI PERCHE’ PIU’ ELIMINIAMO SPECIE ANIMALI,PIU’ SFRUTTIAMO LE SUE RISORSE PIU’ ALIMENTIAMO L’EFFETTO SERRA E MENO POTREMO VIVERE SU QUESTO PIANETA .OGGI LE IMPRESE SPAZIALI NON HANNO PIU’ QUEL RILIEVO CHE AVEVANO NEGLI ANNI 50/60 DAL PRIMO SPUTNIK DEL 1957 AD OGGI QUANDO PER OGNI LANCIO RIMANEVAMO INCOLLATI AL TELEVISORE CON LA SPERANZA DI UN VERO PASSO DI PACE E PROGRESSO PER LUMANITA’ OGGI SIAMO QUI A FARCI L’UN L’ALTRO UNA GUERRA ASSURDA. INVECE DI SPARARE,FAR ESPLODERE E COMMETTERE ALTRE ATROCITA’ COME SAREBBE BELLO FERMARSI E GUARDANDO IL CIELO SPERARE NELLA VISITA DI UN ALTRO ABITANTE DELL’UNIVERSO. MA LO ACCOGLIEREMMO COME “INCONTRI RAVVICINATI DEL TERZO TIPO” O “ULTIMATUM ALLA TERRA” DEL 1951 SPARANDO A KLATUU ? A VOI L’ARDUA RISPOSTA .

ADA NATALI