Ciao Dario

ROMA 19-10-2016

CIAO DARIO
UN PO DI ANNI FA RICORDO UN BEL POMERIGGIO DURANTE UNA LUNGA MANIFESTAZIONE AMBIENTALISTA ORGANIZZATA DAI VERDI A FIRENZE NELLA FORTEZZA DA BASSO DOVE SOTTO L’OMBRA DI UN BELL’ALBERO ABBIAMO PARLATO TANTO DI AMBIENTE,DEL FUTURO DI QUESTO PIANETA DEI DIRITTI NEGATI,DELL’INQUINAMENTO E DEGLI ANIMALI CON LA TUA CULTURA IL TUO SAPERE,LA TUA ESPERIENZA ARTISTICA ,LA TUA IRONIA LA TUA SIMPATIA E LA TUA DISPONIBILITA’ A DIALOGARE CON NOI.    E’ IL MIO RICORDO PERSONALE DELL’INCONTRO CON DARIO FO IN UN MOMENTO IN CUI I VERDI GOVERNAVANO L’ITALIA E IO AVEVO ANCORA MOLTE SPERANZE CHE L’ESSERE UMANO CAMBIASSE A FAVORE DELLA TUTELA DEL PROPRIO AMBIENTE.    GLI ANNI SONO PASSATI E LA DELUSIONE E’ TANTA COME LA DELUSIONE DI VEDERE COME,QUANDO SEI IN VITA, I TUOI SIMILI NON FANNO ALTRO CHE CONTRASTARTI,PARLAR MALE, INVIDIARTI,ESCLUDERTI E ALTRO E ADESSO INVECE TUTTI AD ELOGIARTI A INCENSARTI A DIRE UN NOBEL ITALIANO,IO LO CONOSCEVO,ERAVAMO GRANDI AMICI………
HA RAGIONE JACOPO NELL’AMAREZZA DELLE SUE PAROLE QUANDO TI HA SALUTATO A MILANO  MA PURTROPPO SU QUESTI COMPORTAMENTI CHE TI CONTRASTANO L’ESISTENZA BISOGNA FARCI I CONTI.      LA GRANDEZZA DI UNA PERSONA SI VEDE NEL MODO IN CUI LI AFFRONTA E LI SUPERA E TU E FRANCA IN QUESTO SIETE STATI MAESTRI.
CIAO DARIO MI VIENE IN MENTE UNA MASSIMA ANIMALISTA CHE DICE “TANTO IO CHE TE POVERO MAIALE NON SAREMO APPREZZATI CHE DOPO LA NOSTRA MORTE” L’IRONIA E’ D’OBBLIGO MA  SAREBBE MEGLIO CHE I PROPRI SIMILI CAPISSERO ED APPREZZASSERO LA GRANDEZZA E LA GENIALITA’ DI UNA PERSONA E PERCHE’ NO, ANCHE DEL MAIALE,QUANDO SE LA PUO’ GODERE!!!!! CIAO ADA

Posted in Blog and tagged .